Telaietto tondo metallo

Con il telaietto tondo in metallo si realizzano fiori in lana, cotone, rafia e altri filati e materiali.

Icona video YouTube Guarda il Video Tutorial

 

Preparazione della base

Il telaietto tondo in metallo può essere utilizzato per lavorare filati di ogni tipo.

Il filato deve essere sufficientemente resistente da non spezzarsi in caso di tensione.

Dopo aver spinto all'esterno le piastrine dotate di dentini, si comincia ad avvolgere il filo attorno ad essi tenendone bloccato con il pollice sinistro il capo al centro del telaietto.

Il filo si intreccia in diagonale, tra un dentino e quello opposto, facendo girare il telaietto in senso orario e formando così una serie di intrecci a forma di "8".

Chiusura del fiore

Il fiorellino si può completare e cucire in 2 modi:

  1. fermando al centro tutti gli incroci con punti asola incrociati;
  2. eseguendo un punto asola tra un petalo e l'altro, facendo passare ogni volta l'ago nel centro degli incroci; ripetendo questa operazione per tutto il giro, si otterrà un fiore con un forellino nel centro.

Per rifinire il fiore lavorare una catenella lungo tutto il bordo, agganciando ogni petalo.

Cosa si può realizzare con il telaietto tondo in metallo

Con il telaietto tondo si realizzano fiori, in lana ed altri filati, per decorare accessori per la casa e per la persona (tovaglie, copricuscini, tende, sciarpe, cappellini, maglie, cinture, fermacapelli, spille, bigiotteria, ecc.).

Inoltre, rifinendone il bordo, si possono assemblare i vari fiori per creare scialli, stole, sciarpe e tutto ciò che la fantasia suggerisce.

 

Inserisci il seguente codice nel tuo sito web. Copialo e incollalo nel tuo gestore dei tag o tra i tag e su tutte le pagine dove desideri monitorare i visitatori.