Scopri le tecniche di lavorazione dei Telai!

Telai circolari

shop-icona-2 Acquista i Telai Circolari

La lavorazione sui telai circolari è molto semplice, e non comporta la conoscenza del classico lavoro ai ferri.

Si inizia assicurando il filo con un cappio o un nodino al perno esterno, che fa anche da segna giro.
Il filo si avvolge attorno ai perni facendolo passare dietro ad ogni perno, in modo che sul davanti sia ben visibile il punto appena avvolto.
Si prosegue così per 2 giri.

Con l'ausilio dell'uncino in dotazione nella confezione, si accavalla il punto sotto al punto sopra, e questo gesto si trasforma nella lavorazione di 1 punto.
Proseguire così fino alla fine del giro, dopodiché si riprende il filo di lavorazione e lo si avvolge nuovamente su tutti i perni, in modo che su ognuno ci siano sempre 2 fili.
Proseguire come già spiegato.

In base al risultato che si vuole ottenere, la chiusura del lavoro si fa con:

  • Ago e filo (quello di lavorazione) inserito in ogni punto, che così facendo si smonta dal telaio; una volta smontato l'ultimo punto, si tira il filo fino a chiudere il tubolare, e lo si fissa all'interno (per cappellini, sacche, cuscini...).
  • Uncinetto chiudendo le maglie a catenella (per colli, borse, fasce...).

Flower loom

Il Flower loom è un telaietto utilizzato per creare fiori di varie misure, in lana e altri filati e materiali.

Il Tricotin

Il Tricotin a manovella, conosciuto anche come mulinetto meccanico è un attrezzo che viene utilizzato per creare cordoncini tubolari.

Butterfly loom


Il Butterfly loom è un telaietto in compensato, disponibile nelle seguenti misure: baby, small, medium, large e rectangle.